I problemi delle finestre per tetti.

La maggior parte dei problemi alle finestre per tetti sono portati da una posa sbagliata e frivola.

Molte persone ci chiamano per intervenire sul loro lucernario che perde, in cui il legno è marcio, ecc.
Il più delle volte il motivo è quello citato appena sopra. Questo perché, come in ogni campo in cui si chiede specializzazione, le finestre per tetti chiedono un altro grado di attenzione e precisione. La posa è il 70% della buona durata di ognuna.

Buona posa = meno problemi alle finestre per tetti.

problemi finestre per tetti
Finestra con persiana

La posa di oggi è molto diversa da quella di 20-30 anni fa. La prima cosa su cui porre attenzione è la scelta della finestra. In commercio ci sono molte marche (VELUX e Roto le più comuni) e soluzioni, bisogna scegliere il prodotto giusto a seconda dell’esigenza.
Ogni tetto ha la sua caratteristica.

  • Si sa che l’esposizione migliore alla luce è quella a Sud, si cercherà quindi di porre la finestra in base alla posizione della casa e del tetto.
  • Bisogna prestare attenzione al luogo in cui si è. Montagna, mare, collina hanno ore di luce diverse, clima differenti. Quindi andranno scelte finestre con le giuste caratteristiche, materiali o accessori.
  • Anche lo scopo della finestra è importante. Per portare luce in un bagno, in un corridoio o in zona notte, bisogna scegliere la gusta tipologia e forma.

E poi sta nella professionalità dell’installatore posare una finestra nel migliore dei modi.
Ci sono passi ben precisi. E’ inutile farlo veloce e in poco tempo per abbassare i costi. Poi dopo, al primo scroscio di pioggia, entrerà acqua in casa. Si spenderà di più per chiamare un tecnico.

finestre per tetti VELUX
Telaio VELUX

E’ certo che si deve avere più cura delle finestre se la casa non ha esposizioni favorevoli. Adottando misure che ne migliorino la vita e aumentino la durata.
Dobbiamo capire che il serramento verticale e il lucernario sono due cose ben distinte. Non possono avere lo stesso trattamento.
Hanno diverse aperture, diverso modo di portare luce/aria. Soprattutto sono esposti in maniera differente ai corpi esterni e al clima.

Effetti di una cattiva posa

Come abbiamo detto, la posizione delle finestre per tetti le rende sensibili al clima e ai corpi esterni. Se la posa è fatta male e non si è fatta una manutenzione periodica gli effetti sono i seguenti:

  • Le Infiltrazioni d’acqua sono molto comuni. Una guaina malmessa, telaio storto, viti strette poco sono le principali cause di questo fenomeno. Il quale porta il telaio interno a marcire e deteriorarsi.
  • La condensa interna fra due vetri avviene quando non c’è una buona ventilazione all’interno dell’ambiente. L’aria calda viene a contatto con la superficie fredda del vetro causando ristagni di acqua.
  • Senza manutenzione le guarnizioni si seccano provocando infiltrazioni e spifferi d’aria. Come sappiamo, questo reca un dispendio di energia e costo inutile.

Quindi consigliamo di avere cura delle proprie finestre. A fronte di poche attenzioni regolari si può allungare loro la vita. Senza mettere mano al portafoglio.
Ad esempio basta pulire il vetro, così che non diventi opaco o arieggiare di più le stanze; questo è anche importante per il nostro benessere.

Per qualsiasi altra informazione, spiegazione chiamate Ivano al 3356391106 o compilate il modulo qui sotto.
Cerchiamo di avere più cura e più attenzione della nostra salute e della nostra casa.

Richiedi informazioni

Nome
Cognome
E-mail
Telefono
Richiesta informazioni